Il miglio dei campioni, seconda edizione

Sabato 12 si è svolta nel centro cittadino di Settimo Torinese, la seconda edizione del Rising Stars Mile, manifestazione organizzata dalla nostra società e nata da un’idea di Pietro Arese – ex atleta dell’Atletica Settimese ora facente parte del gruppo della Nazionale –  che ha chiamato a raccolta alcuni dei migliori mezzofondisti italiani, dalla categoria allievi agli U23.

Percorso del tutto inusuale per atleti abituati a confrontarsi sul tartan dei più prestigiosi stadi italiani ed europei. La manifestazione, targata FIDAL su distanza certificata di un miglio, ha portato i ragazzi a sfidarsi su un articolato circuito fatto di curve a gomito, selciato e ondulazioni del terreno che non ha mancato di dare spettacolo e che è stato di grande stimolo per i partecipanti.

Nella gara femminile è Anna Arnaudo (ASD Dragonero, 5’04″1) a vincere nella batteria delle atlete femminili, con una gara di testa condotta inizialmente assieme a Federica Cortesi (5’07″3, seconda). Sul terzo gradino del podio Luna Giovannetti (5’08″0) in volata su Linda Palumbo.

Al maschile, Sebastiano Parolini (4’16″4) non ha lasciato scampo con una condotta sempre all’attacco. L’atleta del Gruppo Alpinistico Vertovese ha tagliato vittoriosamente il traguardo su di Pietro Arese (4’19″0) seguito da Ayyoub El Bir (4’19″2) vincente al fotofinish su Catalin Tecuceanu.

La città di Settimo, come consuetudine, ha accolto con un grande interesse l’evento. Lungo tutto il percorso bambini, genitori, anziani, curiosi si sono resi spettatori di uno momento di sport raro e prestigioso, accompagnandolo con sorrisi, incitamenti e curiosità.

Perchè il bello di questo sport sta nella sua capacità di essere a portata di tutti, di essere vicino a tutti. Come Atletica Settimese promuoviamo queste iniziative nella speranza di stimolare interesse innanzittutto per i nostri figli, ai quali dedichiamo da sempre grande attenzione e su cui ci impegnamo da oltre un decennio con la nostra Scuola di Atletica Giovanile.

Ma la speranza è che ad avvicinarsi alla corsa possano essere anche gli adulti, perchè riuscire ad emozionarsi per un traguardo raggiunto dona un incredibile senso di benessere. A qualunque età.

 

Ordine di arrivo ufficiale

Gara Femminile:

Arnaudo Anna – 5′ 04” 10”
Federica Cortesi – 5′ 07” 24”
Luna Giovannetti – 5′ 07” 91”
Linda Palumbo – 5′ 07” 98”
Francesca Marangi – 5′ 18” 20”
Elisa Giuseppetti – 5′ 24” 38”

Gara Maschile:

Sebastiano Parolini – 4′ 16” 39”
Pietro Arese – 4′ 19” 00”
Ayyoub El Bir – 4′ 19” 20”
Catalin Teculeanu – 4′ 19” 21”
Giovanni Crotti – 4′ 23” 70”
Enrico Oddone – 4′ 26” 05”
Giovanni Cotti – 4′ 26” 91”
Mattia Marci – 4′ 43” 87”