Un successo?

Cos’è un successo, come lo si riconosce?
…facile quando siamo spettatori di una vittoria sportiva altisonante, magari poi accompagnata da trenini di auto con clascon a palla e docce improvvisate nelle fontane delle piazze…

Oggi lo è stato? In effetti non siamo diventati Campioni del Mondo, non abbiamo vinto un mondiale di F1 e nessuno ha vinto uno scudetto. Non c’erano le Olimpiadi, Tomba è un ricordo lontano…eppure…

Eppure difficile negare che oggi abbiamo assisitito ad un successo…uno di quelli che riconoscono in pochi, senza rumori particolari a fare da sottofondo, senza bandiere, senza troppo casino.

Oggi è stato un successo perchè si vedeva negli occhi e nei sorrisi di chi c’era…e lo abbiamo fatto, diciamolo pure…”violando” spazi normalmente dedicati ad altro, ma che oggi ci hanno ospitato ed accolto in maniera sorprendente e divertita.
E’ stato un successo perchè in tanti si sono avvicinati complimentandosi per la riuscita di un evento che ha messo insieme tante anime.
Perchè i sorrisi di chi in carrozzina ha vissuto una giornata diversa, ha trasmesso emozioni vere, profonde a tutti noi.
Perchè quelle donne in rosa ci hanno toccato. Con la loro presenza, la loro faccia, il loro essere normali ci hanno ricordato che per volerci bene, per voler bene ai nostri figli dobbiamo avere rispetto del nostro corpo, dobbiamo fare prevenzione.

Poi c’erano coloro che hanno lavorato a tutto questo, volontari che hanno dedicato tempo all’organizzazione di qualcosa che quando funziona, non fa rumore, scorre. Ed erano lì, oggi, un pò in disparte ad osservare la scena con il sorriso di chi capisce di aver realizzato qualcosa di buono.

E mentre la festa non era ancora finita, con ancora i gazebo montati, le cartacce da raccogliere e la musica che accompagnava gli ultimi arrivi…la mente di tutti era lì, a pensare a cosa fare l’anno prossimo.

Siamo una società di podisti, in fondo questo siamo. Questo vuol dire che mentre il sudore della corsa non si è ancora asciugato, si pensa alla prossima. E la si pensa sempre migliore, più bella e diversa della precedente. Noi siamo questo, riproveremo a portarvi con noi il prossimo anno. Cercheremo qualcosa di nuovo, di migliore e di più bello. Ci riusciremo? Speriamo…ma come si dice nei film, “comunque vada, sarà un successo”.